“A casa”, disco d’arte per Ribuoli e Ricardo Aleodor Venturi

PESARO. Marzo 2020. Confinamento. Un uomo senza dimora trascorre la sua abituale giornata nella città deserta, fedele al solito angolo, fino a quando non gli viene intimato di tornare a casa. In pieno lockdown. «Un giorno lo incontrai mentre sistemava il suo giaciglio, al tramonto, e tornato a casa scrissi di getto la canzone». Nasce dalla sensibilità di due artisti, il cantautore Roberto Ribuoli e l’artista pesarese Ricardo Aleodor Venturi, il progetto che unisce musica e arte. A casa è il titolo del disco d’arte che sarà presentato il 23 dicembre dalle 16 alle 18 alla libreria Didot di Pesaro e in diretta sulla pagina Facebook Ribuoli Ltd. Il cd contiene all’interno un’acquaforte di Ricardo, conosciuto anche in Romagna dove ha già esposto le sue opere. «Ho ascoltato la sua canzone, dove il racconto si apre all’immagine – racconta Venturi –, la crepa di un vecchio muro della città diventa l’improbabile e spezzettata linea su cui danza una storia. Il calore della sua voce è stato l’inchiostro che ha dato vita al personaggio che ho realizzato». La storia ritratta nell’opera (10,6x 15 cm) e raccontata nel disco è ora incisa e raccolta in un cofanetto di pregio realizzato a mano da Andrea Guerra nella stamperia Italic. Prenotazioni su ricardoventuri@gmail.com e roberto.ribuoli@gmail.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui