A Bologna la commemorazione della strage con un omaggio a Silver Sirotti: “Fu un eroe” – Video Gallery

Questa mattina a Bologna si è svolta la cerimonia di commemorazione del 41° anniversario della strage alla stazione del 2 agosto 1980. Le vittime romagnole quel giorno furono Antonella Ceci (19 anni), Angela Marino (23), Leo Luca Marino (24), Domenica Marino (26), Vincenzo Lanconelli (51), Flavia Casadei (18).

Una commemoriazione che ha compreso anche altre due tragedie che hanno sconvolto il nostro Paese: la strage dell’Italicus a San Benedetto Val di Sambro del 4 agosto 1974 e l’abbattimento del Dc9 dell’Itavia ad Ustica del 27 giugno 1980. A nome del Governo era presente il Ministro di Grazia e Giustizia Marta Cartabia, che ha incontrato Franco Sirotti ( fratello di Silver, ferroviere morto sull’Italicus). Un dialogo prolungato e intenso in una giornata che ha visto come sempre la presenza di Gabriele Zelli, ex assessore a Forlì ed ex sindaco di Dovadola. Zelli non ha mai saltato una cerimonia a Bologna. Tra i presenti, Mauro Russo (superstite dell’Italicus) ha ricordato il comportamento eroico di Sirotti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui