3 idee regalo intramontabili per Natale

I giorni sul calendario scorrono, gli orologi scandiscono inesorabilmente il tempo che passa, e in un battibaleno, prima ancora che ve ne accorgiate, è già ora di pensare ai regali, è già ora di Natale. Ogni anno si rimanda il momento di acquistarli, magari arrivando all’ultimo secondo senza sapere ancora cosa prendere, un po’ perché si ha l’illusione di avere ancora molto tempo a disposizione, e un po’ perché non si sa bene cosa comprare, anche a causa delle infinite offerte che vengono ideate sia dai negozi fisici che da quelli online.

Quest’anno abbiamo deciso di aiutarvi, suggerendovi alcune opzioni che possono essere definite tradizionali, ma non per questo meno valide, soprattutto ora che ci troviamo in un mondo dove per differenziarsi si cerca necessariamente il particolare, quando in realtà Natale è sinonimo di semplicità, dimostrando che non servono grandi cose per essere felici.

Cesti gastronomichi: un passepartout per le feste

Le feste natalizie sono un periodo dove lo stomaco non ha tregua, si sa, e a non dargliela possiamo pensarci persino noi, scegliendo di regalare ai nostri cari un cesto enogastronomico, un evergreen con la quale è difficile fare brutta figura, soprattutto se i ricevitori del dono sono dei buongustai.

Inoltre è molto versatile, perché se ne possono acquistare di ogni tipo, da quelli solo dolci o solo salati fino a quelli in cui i due sapori sono mixati, e sono disponibili in vari formati a seconda della disponibilità economica di ciascuno, oltre a esisterne alcuni in commercio che vengono riempiti seguendo una precisa tematica o tipiche ricette regionali. Si può pensare di arrivare persino a comporli personalmente, così da renderli ancora più speciali e personalizzate.

Nei cesti più completi si introduce di solito una quantità di ingredienti tale da soddisfare un intero pranzo, pertanto non dovranno mancare i formaggi e i salumi, da consumare come aperitivo su un tagliere prima dei pasti, accompagnati da una bottiglia di vino. Come pietanza per i primi piatti è possibile trovare una confezione di pasta o di riso, meglio ancora se sono una specialità regionale così da mantenere saldo il legame con la tradizione, da unire a un condimento che ben si sposi con essi. Molti forniscono cesti con prodotti che possono essere consumati anche più avanti, nel corso di Capodanno, aggiungendo un pacchetto di lenticchie con cotechino. Per completare il menù, si conclude in bellezza con dei biscottini natalizi abbinati a un distillato.

Indossare lo spirito del Natale con i maglioni a tema

È ormai consolidata da parecchio tempo la tradizione di indossare maglioni natalizi, da prendere come spunto soprattutto se la persona a cui volete regalarli non ne ha ancora nessuno, ma va benissimo donarlo anche a chi ne ha già una collezione, così da aiutarlo ad ampliarla e fargli sfoggiare un capo diverso per ogni giorno delle feste! L’importante è che il maglione prescelto rispetti alcuni canoni ben precisi, come la presenza del rosso, imprescindibile a Natale, e la poca sobrietà, perché dovrebbero essere in grado di diffondere allegria e felicità: si tratta pur sempre di una festa no?

Grande classico il maglione in lana, caldo e avvolgente come un abbraccio, con le raffigurazioni tipiche del periodo natalizio come le renne o gli alberi di natale inseriti in un’ambientazione tipica del periodo, caratterizzata da paesaggi nevosi o circondati da addobbi.

Come altri regali di Natale personalizzati, possono essere adattati a misura della persona per cui vengono pensati, tenendo in considerazione il suo carattere.

Addobbare a festa: le decorazioni tipiche del Natale

Se è la tradizione che volete portare nelle case dei vostri amici e parenti, potete puntare sui gadget natalizi, che comprendono decorazioni dalle forme tipiche per ricreare nelle abitazioni un clima natalizio.

Per gli amanti del genere, un’ottima idea possono rivelarsi le candele natalizie, che oltre a conferire un impatto visivo piacevole all’ambiente, grazie alle tonalità e alle forme che richiamano il Natale (oltre alla luce che emaneranno), lo riempiranno coi profumi tipici della tradizione. Se la persona a cui volete fare il regalo ha un giardino o una terrazza, potreste puntare sulle lanterne, dai toni neutri come il bianco ma con disegnate figure quali renne, stelle o fiocchi di neve.

Oltre alle candele o alle lanterne, potreste regalare delle ghirlande, perfette da affiggere alla porta di casa come simbolo di benvenuto, decorate con foglie, fiori, fiocchi o bacche, anche se sarebbe bene conoscere prima l’arredamento della casa in cui verranno inserite, così rendere uniformi tutte le decorazioni.

Online si possono trovare diversi siti per acquistare regali e gadget per Natale, come i set di segnaposti a forma di Babbo Natale o di alberelli da personalizzare, magari con l’inserimento di una targhetta su cui scrivere il nome dei famigliari, oppure come le decorazioni in legno a forma di palle di Natale, renne o angioletti, con foro e nastrini per appenderlo annessi, così che i vostri amici e parenti potranno posizionarli in ogni angolo della casa, a partire da porte e finestre, fino allo stesso albero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui