SAN MARINO-SCOZIA 0-7

SAN MARINO [5-4-1] De Angelis; Franciosi (dal 69’ Nanni), Fabbri (dal 56’ Cecchetti), Cevoli, Quaranta, Conti; Tomassini (dal 56’ Pancotti), Dolcini, Michelotti (dal 46’ Ciacci), Raschi (dall’85’ Liverani); Piscaglia. A disposizione: Paolini, Matteoni, Contadini, Babboni. Allenatore: Fabrizio Costantini

SCOZIA [4-3-3] Doohan (dal 56’ Wright); Patterson (dal 70’ Chalmers), Mayo, McIntyre, Harvie; Maguire, Irving (dal 70’ McInroy), Turnbull (dal 56’ Kelly); McLennan, Hornby (dal 56’ Ashby), Middleton. A disposizione: Morrison, Anderson, Reading. Allenatore: Scot Gemmill

ARBITRO: Luis Texeira (POR)

RETI: 20’, 50’ e 51’, Hornby, 39’ Turnbull, 43’ Maguire, 70’ McLennan, 75’ Ashby

AMMONITI: Cevoli, Middleton

Niente da fare per la Nazionale Under 21 di San Marino, che rimedia un’altra pesante sconfitta nelle qualificazioni agli Europei 2021 (0-7). La Scozia si giocherà la testa della classifica in un finale di girone che si prospetta veramente infuocato. Ma questo interessa relativamente ai Titani, il cui primo pensiero era quello di offrire una reazione sul campo dopo la pesante sconfitta rimediata in Croazia. Cuore, applicazione e orgoglio non sono mancati ai biancoazzurrini nell’ultima apparizione del biennio allo Stadium: ottimo l’inizio ma calo fisico alla distanza, con la Scozia abile a sfruttare le proprie qualità per centrare la missione.

Argomenti:

San Marino Under 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *