Giorno 3: Un po’ nomadi e un po’ zingari

La biciclettata di Edoardo Ugolini verso il Grande Nord continua. Il terzo giorno di viaggio l’ha portato a bagnare le scarpe nel lago di Bled in Slovenia e poi a proseguire verso l’Ungheria. Pedalando di notte, nel fresco dei boschi insieme a nuovi “compagni di ventura”, Edoardo ha raggiunto la città di Lenti, in Ungheria, dove ha passato la notte. A “condire” l’avventura, piccoli grandi momento di relax per rifocillare corpo e mente “mangiando uva rigorosamente non lavata, seduti per terra, perché viaggiare in bikepacking è anche questo: un po’, nomadi, un po’ zingari.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui