Tennis, Sara Errani sfida Van Uytvanck nella finale di Gaiba

Sara Errani vola in finale nel torneo Wta 125k di Gaiba, il “Veneto Open-Internazionali Confindustria Venezia e Rovigo” dotato di un montepremi di 115mila dollari che si sta disputando sui campi in erba del Club rodigino. La romagnola ha confermato anche in semifinale contro la francese Diane Parry, testa di serie n.6, di essere in smaglianti condizioni di forma, in particolare sull’erba. Ieri la romagnola si è imposta per 6-3, 6-4, in un’ora e 32 minuti, sulla transalpina n.82 WTA e sesta favorita del seeding. Partita sempre in controllo per la massese che ha saputo interpretare al meglio il campo in erba di Gaiba, dove i rimbalzi sono bassissimi e dove conta la qualità della mano più che la potenza. Oggi alle ore 15.30 la romagnola si giocherà il titolo contro la belga Alison Van Uytvanck, n.47 WTA e prima testa di serie del torneo, che nella semifinale della parte alta del tabellone si è imposta 7-6 (3), 6-3, in poco meno di un’ora e mezza di gioco, sull’altra francese Harmony Tan, n.120 del ranking, protagonista al secondo turno dell’eliminazione di Lucia Bronzetti, n.71 WTA e terza favorita del seeding. Van Uytvanc ha vinto in tre set l’unico precedente con la Errani, disputato nei play-off di Fed Cup (ora Billie Jean King Cup) nel 2018.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui