“Secchiate di merda a Salvini a Santarcangelo”. Pronta la replica

"Secchiate di merda a Salvini a Santarcangelo". Pronta la replica

SANTARCANGELO. Colpo su colpo. Matteo Salvini risponde prima all’Anpi e poi al cantautore Federico Braschi. I partigiani, attraverso un comunicato, avevano manifestato preoccupazione per la presenza dell’ex ministro dell’Interno che domenica farà campagna elettorale alla Fiera dei becchi per Lucia Borgonzoni: “Ci preoccupano le condizioni di sicurezza”. “Bella idea di democrazia… – è la replica di Salvini – La Romagna e l’Emilia sono di tutti, viva la libertà”.

Più pesante la critica di Federico Braschi, cantautore impegnato sul fronte dei migranti, che ha sperato che sul finire del comizio “gli piovano addosso grosse secchiate di merda”. Replica istituzione di Salvini che mette all’indice l'”odio della sinistra” e dice di parlare di “valori, rispetto, bellezza e sicurezza”. A cui ha controreplicato Braschi, pentito di avere dato tanta risonanza a Salvini: “Appoggi ogni giorno delle pistole cariche in mano a disperati che non possono fare altro che usarle contro altri disperati in questa povera lunga guerra tra poveri. Provo solo tanta pena per te, ma sono fiducioso che la stessa pena non ce l’abbia la Storia”.

Argomenti:

1 commento

  1. Braschi a san remo sei andato male non per colpa di salvini ne dei razzisti……e solo che non sai cantare e le Tue canzoni fanno schifo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *