Scoperto a Faenza appartamento usato come deposito di merce contraffatta

Gio 23 Maggio 2019 | Redazione Web


FAENZA. Scoperto dalla Guardia di finanza a Faenza un appartamento trasformato in magazzino di merce contraffatta. L’abitazione, in uso a tre soggetti di origine africana, è stata perquisita dai finanzieri che hanno rinvenuto un vasto assortimento di capi di abbigliamento e di accessori, oltre 800 articoli, tra cui falsi orologi Rolex nonché occhiali da sole, calzature, articoli di pelletteria e di abbigliamento riportanti i loghi delle più note case di moda come Moncler, Blauer, Colmar, Napapijri, Gucci, Prada, Louis Vuitton, Dior, Burberry, Nike ed altre. La merce, destinata ad alimentare i canali di vendita illegali, è stata sequestrata ed i tre responsabili sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Ravenna per i reati di detenzione per la vendita di prodotti contraffatti e ricettazione.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *