Santa Sofia, nuovo murales all'ingresso del paese

Mer 14 Agosto 2019 | Gavino Cau


Santa Sofia, nuovo murales all'ingresso del paese

Wed 14 August 2019 | Gavino Cau

SANTA SOFIA. In concomitanza con la prima giornata santasofiese del XXVIII Festival Internazionale Arti Performative Circo Teatro & Musica, è stata ufficialmente inaugurata l'opera di Street Art realizzata a Santa Sofia dall'artista romano MauPal, al secolo Mauro Pallotta, con il supporto di Nicola Monti e dei volontari Pro Loco Santa Sofia e in collaborazione con Enel. Da alcune settimane, infatti, chi giunge a Santa Sofia arrivando da Forlì può ammirare il grande murales realizzato sulle pareti della cabina Enel, in prossimità della rotonda di ingresso al paese: un grande David di Michelangelo, che diventa rappresentazione della musica, del circo, di giocolieri e clown per divenire infine un omaggio all’arte italiana. Alcuni dettagli, però, lo fanno diventare un “David santasofiese”: il cappello pieno di monete a marchio Rias, ovvero il nome del comitato fondatore del festival, e le note che scorrono sul pentagramma, che non sono note a caso, sono quelle della canzone l’Olandesina (1928) che tanto successo ebbe  in Italia e che, per i santasofiesi, sono le note di “Santa Sofia paese degli amori”.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *