Russi, il 4 agosto torna la notte della batteria

A dieci anni dall’ultima edizione torna l’evento dedicato interamente alla batteria e ai batteristi. Mercoledì 4 agosto a Russi un doppio appuntamento pomeridiano e serale che ospiterà alcuni tra i musicisti più interessanti e in evidenza di questi anni, con la direzione artistica di Marco Zanotti. A cominciare da due batteristi “locali”: Paolo Rubboli e Pierfoschi, due generazioni a confronto che si esibiranno nel pomeriggio nel cortile della Biblioteca Comunale (via Godo Vecchia 10). Il primo, giovane promessa ravennate endorser per Sonor e Ufip, suonerà con il suo trio mentre Pierfoschi, per anni al fianco di Jovanotti (L’ombelico del mondo e Penso positivo, tanto per citare alcuni dei suoi storici groove) da quest’anno è anche docente della scuola musicale “A. Contarini” di Russi. Presenterà in anteprima un solo intitolato “Suoni da vedere”, commissionato dalla Notte della Batteria.

A far da cornice a questi due concerti ci saranno gli splendidi tamburi di Steppo Drum, artigiano pesarese che da parecchi anni porta avanti una ricerca e una produzione di qualità nella costruzione di batterie ed in particolare di rullanti.

In serata ci si sposta nel Giardino della Rocca “T. Melandri” per un’altra produzione originale della rassegna: “La storia batte il ritmo” a cura di Emiliano Visconti. Con l’ausilio di audio e video d’epoca ci racconterà alcune storie legate ai batteristi più importanti della storia.
A seguire, per il main concert sarà la volta di Stefano Tamborrino, batterista e compositore fiorentino che con il suo progetto in trio “Don Karate” sta calcando i palchi dei festival più importanti di Italia e d’Europa. Insieme a lui due musicisti d’eccezione del panorama jazz: Francesco Ponticelli al basso e Simone Graziano alle tastiere/elettronica.

Prima e dopo le performance la selezione musicale sarà affidata a BORGUEZ, blogger di ricerca e collaboratore di Radio3. Sempre negli spazi del Giardino della Rocca verrà allestita una installazione intitolata “The big beat” in cui il pubblico potrà sfogliare e apprezzare una selezione di LP originali a cura della direzione artistica.

La Notte della Batteria è un evento voluto e sostenuto dal Comune di Russi.

In collaborazione con: Scuola Musicale “A. Contarini”, Pizzeria da Pino, Birreria Riminese, Non Solo Piadina, Stop Musica, Officina del Ritmo. Concept grafico: Matteo Zanotti.

Ore 17.30, cortile della Biblioteca Comunale in via Godo Vecchia 10 (spazi ex macello)

– STEPPO DRUM: atelier
– PIERFOSCHI “Suoni da vedere”: concerto
– PAOLO RUBBOLI TRIO: concerto
Paolo Rubboli drums
Andrea Bonetti tastiere
Marco Zoli sax

Ore 21.15, Giardino della Rocca “T. Melandri”

– THE BIG BEAT: installazione a cura di Marco Zanotti
– EMILIANO VISCONTI “La storia batte il ritmo”: racconto con audio e video d’epoca
– DON KARATE: concerto
Stefano Tamborrino drums
Francesco Ponticelli bass
Simone Graziano piano, keys
– BORGUEZ: selezione musicale

Per info: Ufficio Cultura Comune di Russi. Tel. 0544 587642, mail: cultura@comune.russi.ra.it
www.comune.russi.ra.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui