Russi, dopo lo stop per la pandemia torna la Fira

Nell’aria da tempo, è arrivata la tanto attesa ufficialità: la Fira di Sett Dulur si farà, in programma dal 14 al 20 settembre. È un ritorno molto atteso da parte della cittadinanza di Russi, e non solo, dopo il forzato forfait dello scorso anno, ma anche un importante segnale di ripresa. A darne l’annuncio è stata attraverso i social la sindaca Valentina Palli. «Dopo moltissime riunioni, progettazione, speranze, difficoltà – scrive – sono più che felice di comunicare che, salvo sconvolgimenti dell’ultima ora che a oggi non ci attendiamo, la nostra amata Fira quest’anno ci sarà».

Attesa e speciale

«Sarà una Fira tanto attesa quanto speciale – continua – all’insegna della sicurezza e delle regole che vogliono proteggere tutti coloro che decideranno di essere con noi. Sarà una Fira in cui non mancheranno il luna park, i nostri stand gastronomici con le loro delizie, il mercato, i moltissimi eventi culturali, le mostre, il piacere di stare insieme e di condividere. Sarà la 350ª Fira e sarà indimenticabile perché verrà a portarci sorrisi e momenti di spensieratezza».

La sindaca conclude poi sottolineando che «ogni russiano è legato alla Fira per i motivi più diversi: la tradizione, l’amicizia, i momenti di divertimento. L’anno scorso abbiamo scelto di annullarla. Quest’anno avremo alcune semplici regole da rispettare, ma staremo insieme e ci godremo la magia che solo la Fira sa donarci. Ora che abbiamo definito tutto e che siamo pronti per partire, non stiamo più nella pelle».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui