Rimini, inchiesta su frode in danza sportiva: otto indagati

RIMINI. Al termine di una complessa attività investigativa i carabinieri di Rimini hanno indagato otto tra giudici federali, direttori di gara e istruttori della Fids accusati di frode in competizioni sportive in concorso nel mondo della danza professionistica; sette le misure coercitive e interdittive eseguite emesse dal gip. Le persone coinvolte risiedono nelle province di Milano, Monza-Brianza, Varese, Terni, Reggio Calabria, Matera e Bari.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui