Riccione, abbandona venti tartarughe in un cassonetto

Sab 29 Giugno 2019 | Redazione Web


Riccione, abbandona venti tartarughe in un cassonetto

Mon 22 July 2019 | Redazione Web

RICCIONE. "Abbiamo bisogno di voi. Siete in grado di aiutarci?". E' l'appello lanciato dal Comando della polizia municipale di Riccione, Coriano e Misano Adriatico dopo il ritrovamento di venti tartarughe dentro un cassonetto. "Giovedì mattina - scrive la polizia municipale sulla propria pagina Facebook -, grazie alla segnalazione di un cittadino abbiamo trovato e recuperato queste venti tartarughe che erano state gettate nei cassonetti dei rifiuti in via Piemonte a Riccione. Le abbiamo portate in Comando in attesa che il veterinario le visitasse.

Purtroppo non sappiamo chi le abbia abbandonate ed è per questo che vi chiediamo una mano, per riuscire a reperire qualche informazione circa il proprietario".

Abbandonare gli animali è un reato, oltre ad essere un atto disumano e un problema socialmente rilevante e pericoloso. Gli animali che vivono in cattività, poiché abituati ad essere detenuti in casa, se lasciati in un contesto libero, non sono in grado di sopravvivere per mancanza di cibo, acqua o riparo. "Se vi capita di trovarvi di fronte a un caso di abbandono o se trovate un animale vagante in strada chiamateci al 0541 649444. Vi ricordiamo inoltre che se siete proprietari di tartarughe palustri americane (Trachemys scripta) avete l’obbligo di denunciarne il possesso entro il 31 agosto 2019 in quanto specie esotiche invasive e infestanti per il nostro ecosistema. Per qualsiasi informazione siamo a disposizione, chiamaci.

La Polizia Locale ama tutti gli animali".

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *