Ravenna, medico no mask sospeso dall’ordine: “Centinaia di pazienti ora non hanno assistenza”

Il direttore della Biblioteca Oriani, Alessandro Luparini, è tra i pazienti del dottor Luca Graziani, medico di Mezzano sospeso dall’Ordine per aver visitato i pazienti senza mascherina. Luparini ora si trova senza medico, così come tutti gli altri assistiti: “Scrivo in merito alla sospensione, per le ben note vicende, del Dott. Luca Graziani, di cui sono un assistito. Senza entrare minimamente nel merito della questione, faccio rispettosamente notare che ad oggi, 5 gennaio, il dottor Graziani non è stato sostituito. Davanti al suo studio in via Carso non si trova uno straccio di informazione. Ciò significa che centinaia di suoi assistiti, alcuni dei quali verosimilmente affetti da gravi patologie, sono rimasti del tutto privi di assistenza sanitaria di base. Voglio sperare che le autorità sanitarie preposte intervengano al più presto per porre rimedio a questa situazione inconcepibile e intollerabile”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui