RAVENNA. Si è spento oggi a 89 anni Mario Salvagiani, una delle figure più autorevoli della cultura ravennate, Era nato nell’aprile del 1930. Storico direttore dei teatri comunali di Ravenna dagli anni settanta alla metà degli anni novanta era rimasto sempre nell’orbita del Ravenna Festival di cui era stato uno degli ideatori insieme a Cristina mazzavillani Muti e Benigno Zaccagnini. Fino al 2018 era stato vicepresidente della Fondazione Ravenna Manifestazioni. Era malato da tempo e da circa due settimane era ricoverato in ospedale. Uomo di grande cultura e di innata eleganza lascia un profondo vuoto nel panorama artistico e culturale della città bizantina. 

Argomenti:

CULTURA

morto

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *