Ravenna, l’omaggio in musica a Titta a due anni dalla morte

A due anni dalla triste scomparsa, il popolo di Titta torna a roteare. L’appuntamento musicale fortemente voluto dalla famiglia per ricordare il cantante vedrà esibirsi la prima formazione delle Fecce Tricolori domani al Porters pub, dove a partire dalle 22 si potranno intonare le vecchie canzoni che per anni hanno accompagnato le serate estive ravennati.

L’evento sarà l’occasione anche per rendere partecipe il pubblico degli affezionati alle tante idee pensate per creare in città altri momenti di questo tipo e lanciare una raccolta fondi di piccoli gadget creati per l’occasione e l’asta di cimeli appartenuti al cantante, col desiderio ultimo di dare vita ad un vero e proprio Festival dedicato ai più giovani per dare loro modo di rendere viva la passione per la musica e alimentarla.

«Ci sembra questo un modo concreto per mantenere vivo il ricordo di mio fratello – dice Ilaria – dando la possibilità ai giovani di potersi esibire e utilizzare la musica come strumento di coesione sociale e crescita personale, sicuramente anche lui ne sarebbe felice. Coinvolgere dal basso le persone che in tutti questi anni lo hanno seguito e amato ci è sembrato il modo migliore per continuare a tenerci per mano e continuare a ricordarlo. Auspichiamo davvero che questa serata sia la prima di tante».

Al termine del concerto verranno messe a disposizione le basi musicali degli ultimi brani per dare la possibilità di cantare sul palco a chiunque abbia voglia di farlo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui