Ravenna, circa 8mila dovranno vaccinarsi. La metà sono 50enni

Sono più di 8mila i ravennati over 50 che si dovranno mettere in regola e vaccinarsi. Il dato emerge incrociando quello della banca dati demografica Istat riferita al comune di Ravenna (aggiornata allo scorso anno) con le percentuali di copertura vaccinale fornite dell’Ausl Romagna (aggiornate allo scorso 22 dicembre) sulle persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino. I dati dell’azienda sanitaria dicono che la copertura vaccinale più ampia è nella fascia degli over 80, ormai totalmente immunizzata. Si arriva al 98% di una popolazione che l’Istat stima in 14.092 persone. Significa quindi che restano 282 casi da immunizzare, sempre che non ci siano patologie che sconsiglino il contrario.

Buona la copertura vaccinale anche per i settantenni: il 92% dei 19.735 ravennati compreso in questo range si è sottoposto alla vaccinazione. Il restante 8% è quindi un gruppo di 1.578 persone che dovrà recarsi agli hub vaccinali per evitare le multe. Sono però le due fasce d’età sottostanti, la cui larga parte è composta da lavoratori, ad essere quelle più numerose. I sessantenni ravennati ancora scoperti rispetto al Covid sono 2.371, equivalente a quel 10% che non ha ricevuto nemmeno una dose di vaccino. Non c’è dubbio però che siano i cinquantenni le persone che più hanno da perdere da questo provvedimento: in piena età lavorativa, chi non si è vaccinato verrà estromesso dal lavoro. Si tratta, incrociando le banca dati Istat e quella dell’Ausl, di 4.017 persone.

Il totale delle quattro fasce d’età restituisce un totale di 8.250 individui. Si tratta ovviamente di un ordine di grandezza più che una cifra da prendere con precisione all’unità, prima di tutto perché i dati Istat non sono aggiornati al 2022 e perché possono esserci differenze tra quanto rilevato dall’istituto di statistica e l’Anagrafe. Inoltre, come detto, la copertura vaccinale indicata dall’Ausl è aggiornata ad un paio di settimane fa ed è probabile che, visto l’aumento dei casi e le normative in arrivo, qualcuno abbia deciso di vaccinarsi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui