Ravenna, caro-bollette: da Itway bonus di 600 euro ai dipendenti

Un contributo di 600 euro ai dipendenti per fare fronte all’aumento delle bollette. È la lodevole iniziativa a Ravenna da parte di Itway, gruppo che opera nel settore dell’IT per la progettazione, produzione e distribuzione di tecnologie e soluzioni nel comparto della cybersecurity, artificial intelligence (AI) cloud computing e big data.

Arera (l’autorità di regolazione dell’energia Reti e Ambiente) ha informato che la spesa energetica è salita a 1.322 euro annui per una “famiglia tipo. Un fardello sempre più pesante nonostante l’azione di Arera che, con un intervento straordinario, ha impedito un aumento del 100% legato al balzo del gas. Alcune aziende italiane stanno mostrando una grande sensibilità verso questo problematico tema ed Itway è tra queste. In una nota diffusa a tutti i dipendenti, il fondatore, presidente e Amministratore Delegato di Itway G. Andrea Farina e il vice presidente esecutivo Cesare Valenti comunicano che nella mensilità di dicembre vi sarà una gradita sorpresa: 600 euro netti come contributo per il pagamento delle utenze domestiche.

In un contesto in cui i prezzi aumentano a dismisura per quanto riguarda sia alcuni beni di prima necessità che bollette energetiche e carburantidichiara il presidente G. Andrea Farina abbiamo voluto essere vicini e dare un concreto aiuto ai nostri dipendenti, per ringraziarli della proficua collaborazione che ha reso grande il nostro gruppo. Questa attenzione fa parte dei valori di Itway”.

Il presidente Andrea Farina

Basta presentare le bollette in azienda

Per usufruire del bonus, sarà sufficiente presentare il modulo di autocertificazione insieme ai dettagli delle bollette ricevute in passato fino a superare i 600 euro e consegnarlo entro il 16 dicembre alla segreteria del personale. Non importa se il dipendente vive con i genitori, se abita da solo o con altri familiari o conviventi e non importa nemmeno se le utenze non sono intestate al dipendente ma il dipendente ne fruisce.

La nota ai dipendenti si conclude così: “Auguriamo a tutti noi un domani sereno e pieno di soddisfazioni personali e professionali”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui