Premio Bancarella nelle scuole, il 27 la premiazione

“Un libro premia per sempre –  Il “Bancarella nelle scuole” organizzato da Confesercenti Cesenate e dall’assessorato alla scuola del comune di Cesena è giunto alle sue tappe finali. La giuria, come sempre precisa, puntuale e appassionata, chiamata a valutare le recensioni degli studenti che hanno preso parte al concorso, ha attribuiti tutti i premi in programma: uno per i migliori lavori riferiti a ciascuno dei sei libri finalisti della prestigiosa iniziativa letteraria di Pontremoli (uno di questi è finito sul gradino più alto del podio) e uno per i ragazzi che si sono distinti in ognuna delle scuole superiori cesenati coinvolte. Anzi, visto l’alto livello medio degli elaborati presentati, si è ritenuto opportuno assegnare anche riconoscimenti speciali. Saranno infatti diciotto gli studenti che riceveranno uno dei premi messo in palio da Formula Servizi, Conad e Associazione nazionale giornalisti. Per la migliore recensione in assoluto è prevista una borsa di studio di 400€ istituita dal Credito Cooperativo Romagnolo da sempre attento e presente alle iniziative che coinvolgono i giovani.

Venerdì 27 maggio ci sarà la proclamazione dei migliori critici in erba. L’appuntamento è per le ore 10,30, nell’aula magna della Facoltà di Psicologia. Sarà presente Paolo Roversi autore di “Black Money” il libro più scelto dagli studenti delle scuole cesenati. La partecipazione dello scrittore all’incontro con i ragazzi si annuncia emozionante e come sempre molto interessante. Ancora una volta, i premi sono finiti ad una gamma ampia di scuole: se li sono assicurati gli allievi dei licei e non solo e la parte del leone l’hanno fatta ancora una volta le studentesse. Sempre elevato il livello medio degli elaborati consegnati, con una novità interessante: l’incisività, in diversi casi, nell’evidenziare con coraggio anche i punti deboli dei libri. Dopo le premiazioni, nella serata di venerdì 1 luglio, ci sarà il gran finale al Chiostro di San Francesco condotto da Elide Giordani, amica da sempre del prestigioso evento e che quest’anno rappresenterà l’ordine regionale dei giornalisti di cui è membro eletto. Saranno presenti gli scrittori finalisti del Premio Selezione Bancarella, che potranno confrontarsi con i loro giovani “giudici” e il pubblico cesenate.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui