Perdono le staffe all’ospedale di Ravenna, padre e figli a processo

Perdono le staffe all'ospedale di Ravenna, padre e figli a processo
I fatti risalgono al gennaio 2017

RAVENNA. Vedendo il padre in attesa al pronto soccorso hanno perso la pazienza, tanto da passare dall’insistenza affinché fosse visitato d’ urgenza a una serie di improperi tali da spingere il personale sanitario a chiamare le forze dell’ordine. E proprio mentre l’infermiera stava componendo il numero, il genitore (che non era grave ma aveva avuto solo un calo di pressione) si è alzato dalla barella, e torcendole il braccio ha cercato sottrarle il telefono. Morale, tutti e tre, padre di 61 anni e i due figli di 29 e 24 anni, sono stati denunciati per interruzione di servizio e violenza privata. Il processo, relativo a fatti del gennaio 2017, si è aperto ieri davanti al giudice monocratico Tommaso Paone.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *