Per l’Atletica Ravenna un 2021 ricco di soddisfazioni

L’Atletica Ravenna ha celebrato nel periodo natalizio la stagione 2021 conclusa da poco. Alla presenza del sindaco di Ravenna Michele De Pascale e del presidente del Consiglio comunale Ouidad Bakkali, la dirigenza della società giallorossa ha premiato gli atleti che si sono distinti nelle competizioni regionali e nazionali e ringraziato i tecnici per il prezioso e appassionato contributo.

Si tratta, sottolineano i dirigenti, di «un gruppo di ragazze e ragazzi che hanno dato lustro alla città portando sui podi di tutta Italia i colori di Ravenna». Questo l’elenco: Giulia Alberani, Luca Turturro, Francesco Peccerillo, Matilde Dini, Mattia Broccoli, Alice Mazzini, Giulia Guberti, Filippo Fantini, Andrea Celeste Lolli, Enrico Ricci, Federica Oliani, Mouhamed Pouye. Titoli regionali individuali o di staffetta, partecipazione e medaglie ai campionati italiani in diverse categorie, e convocazioni a prestigiosi raduni tecnici. Un momento significativo è stato rappresentato dalla consegna del premio “Mauro Roncuzzi”, da parte della figlia Chiara, assegnato al velocista Enrico Ricci.

L’Atletica Ravenna si è inoltre rinnovata nell’assetto societario con bilanci certificati e una struttura più solida che permetterà alla società «di affacciarsi e ambire a nuovi progetti ed obiettivi». La continua e costante crescita di iscritti, che ha portato la società a raggiungere i 450 atleti, ha confermato ai nuovi membri della dirigenza che «il cammino intrapreso è apprezzato dagli atleti, dalle loro famiglie e da tutte le associazioni di volontariato, gruppi sportivi ed enti di promozione sportiva che collaborano fattivamente con la società giallorossa».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui