Occupazione suolo pubblico: riparte “Cesenatico XL”

La Giunta Comunale di Cesenatico ha approvato la delibera con linee guida per la gestione delle occupazioni temporanee di suolo pubblico in relazione alle aree di interesse turistico e commerciale di Cesenatico. Il pacchetto di misure straordinarie continua a chiamarsi “Cesenatico XL” e riprende l’idea utilizzata nel 2020 che nel 2021, introducendo però il pagamento del canone unico anche per lo spazio in ampliamento. Le attività potranno, con anticipo rispetto all’inizio della stagione turistica, rinnovare le concessioni cosiddette “XL” o fare richiesta di nuovi spazi. Nel 2021 le concessioni rilasciate nell’ambito di questa iniziativa sono state 45.

Le novità

Si conferma la possibilità, previa richiesta, di incrementare l’occupazione esistente in lunghezza con l’assenso dell’attività o dell’immobile adiacente: devono sempre essere presenti spazi congrui che non vadano ad intaccare in nessun modo la sicurezza. Sono concesse occupazioni che sfruttino gli stalli blu di sosta fino a un massimo di tre. Anche su Viale Carducci e Viale Roma è prevista la possibilità di occupare fino a tre stalli e l’occupazione può avvenire anche senza pedana nel pieno rispetto dell’arredo urbano. Le aree dovranno essere sempre delimitate, come ostacolo, da apposite protezioni che non ne consentano l’accesso e l’uscita su strada con idonea segnaletica catarinfrangente. Saranno possibili nuove occupazioni su Via Mazzini, Via Saffi e Via Fiorentini.

La possibilità delle occupazione “XL” non è prevista sugli assi del Porto Canale ossia Via Giordano Bruno, Via Armellini, Corso Garibaldi e Via Marino Moretti fino all’intersezione con Via Squero.

Nel nuovo disciplinare è prevista inoltre un’area nel retro della pescheria utilizzabile come zona comune per i pubblici esercizi limitrofi: in seguito a una richiesta agli uffici competenti, sarà possibile allestire tavoli e sedie nelle ore serali dalla chiusura della pescheria fino alle ore 24. Ovviamente questo allestimento dovrà tenere conto delle norme igienico sanitarie, di sicurezza e di ordine pubblico per tutte le aree pedonali a contorno.

Questo sistema di occupazioni di suolo pubblico in ampliamento, già rodato e apprezzato negli scorsi anni, verrà integrato con una serie di pedonalizzazioni mirate sia a incrementare commercio e turismo che ad agevolare il lavoro di bar e ristoranti. “Cesenatico XL” rimarrà in vigore fino al primo fine settimana di novembre 2022.

Le modalità di richiesta

Le tariffe per ogni attività saranno quelle previste dal canone unico definito dal nuovo regolamento comunale. Le attività che avevano aderito a Cesenatico XL lo scorso anno dovranno ripresentare richiesta di rinnovo utilizzando i moduli prediposti dall’ufficio SUAP da inviare alla peccesenatico@cert.provincia.fc.it; la Stessa procedura per chi vuole richiedere una nuova occupazione in ampliamento o temporanea. I moduli si possono trovare sul sito del Comune di Cesenatico, sia all’interno della pagina dedicata sia nelle notizie in evidenza all’interno della home page.

Le parole del sindaco Matteo Gozzoli e del vicesindaco Lorena Fantozzi

“Cesenatico XL è nato come un provvedimento emergenziale nell’estate 2020 e con il passare del tempo è diventato un’abitudine di Cesenatico, qualcosa che si aspettano sia le imprese che i cittadini e i turisti. Credo che si sia trovato un giusto equilibrio tra le esigenze dei lavoratori e una fruizione della città che va verso spazi sempre più ampi, il vivere all’aperto e anche l’aprirsi verso una mobilità sempre più dolce e sostenibile”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.

“Il 1° aprile si apre simbolicamente la stagione turistica di Cesenatico e dopo due estati si torna a cercare di vivere Cesenatico già dalla primavera. In questo è fondamentale una misura come quella di “Cesenatico XL” a cui abbiamo lavorato in queste settimane. Lunedì si è svolto in Municipio un incontro con le varie associazioni di categoria per illustrare il disciplinare valido per questo 2022 e siamo pronti per partire”, il commento del vicesindaco Lorena Fantozzi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui