Nuova piscina alle Terme di Cervia più salata del Mar Morto

CERVIA. Oggi riaprono le Terme con una sorpresa. Durante la pausa invernale, infatti, lo stabilimento romagnolo ha rinnovato la piscina termale, il suo fiore all’occhiello, oltre che la più grande d’Europa. Ora è suddivisa in tre ambienti, con notevoli benefici per chi si cura e una vasca nella quale la concentrazione di sali disciolti è superiore a quella del Mar Morto. Non ci si immerge, ma si galleggia in sospensione, condizione eccellente per la postura, le patologie reumatiche e ortopediche. La novità può essere sperimentata da Pasqua.

Oltre alle piscine termali, l’offerta comprende la terrazza del sale, l’acqua gym, la ginnastica dolce, i massaggi terapeutici e i trattamenti estetici, grazie a un’equipe di specialisti e medici pronti a guidare gli ospiti in un percorso personalizzato. Da quest’anno, inoltre, è stata riconosciuta dal Ssn la convenzione per le cure di balneoterapia anche con prescrizione per problemi dermatologici, come psoriasi e dermatite atopica. m.p.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui