Nuoto sincronizzato, San Marino si fa onore a Riccione

E’ un bilancio di altissimo livello quello della spedizione biancazzurra ai campionati Italiani assoluti invernali di nuoto artistico andati in scena da sabato fino a lunedì allo Stadio del Nuoto di Riccione. La tre giorni di gare si è aperta alla grande con il favoloso primo posto centrato da Jasmine Verbena negli obbligatori: 81.1102 il punteggio della sammarinese, che si è lasciata alle spalle le atlete di Fiamme Oro e Marina Miliatre. Bene anche Jasmine Zonzini, dodicesima con 76.1350. Lunedì è stata giornata di finali sia nel solo libero che nel duo libero, gare alle quali le sammarinesi hanno avuto accesso con un doppio terzo posto ottenuto nelle eliminatorie di domenica. Nel solo libero la Verbena ha chiuso al quarto posto, vicinissima al podio. Podio che poi si è presa nel pomeriggio insieme alla compagna di squadra Jasmine Zonzini: uno splendido esercizio quello delle due sammarinesi, che hanno chiuso al terzo posto con un punteggio di 84.7677. “Siamo molto soddisfatte – commenta il tecnico Simona Chiari – era quello a cui ambivamo ma nel sincro non si può mai sapere: è difficile mettere giù dal podio società ben più blasonate di noi. E’ stato davvero un successo e sono molto contenta. E’ un risultato che ripaga costanza, dedizione e perseveranza e speriamo che sia di buon auspicio per la preolimpica che andremo a fare. E’ una bella conferma del lavoro che stiamo facendo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui