CALCIO SERIE D

Campedelli si gioca tutto in Forlì-Sammaurese

"So che questa settimana è decisiva, a maggior ragione voglio pensare solo alla partita di domenica"

di CRISTOPHER LEONI

07/11/2018 - 07:04

Campedelli si gioca tutto in Forlì-Sammaurese

FORLI'. «Questa settimana è decisiva ma a maggior ragione voglio pensare solo alla partita di domenica senza parlare di altro che non riguardi il campo».

Un consapevole Nicola Campedelli sa benissimo che nel derby con la Sammaurese sarà ammesso un solo risultato: o il Forlì vince o cadono le prime teste, su tutte quella del tecnico di Gatteo al quale l’arrabbiato presidente Cappelli ha ribadito che la panchina biancorossa non cambierà padrone solo e unicamente se arriveranno i tre punti. In sé, una vittoria contro la squadra di Mastronicola non scaccerebbe un bel niente: la classifica resterebbe deficitaria, il Forlì resterebbe la peggiore delle romagnole nel Girone F e Campedelli resterebbe in discussione. Ma non sarebbe neanche da intendere come un prolungamento dell’agonia: battuta la Sammaurese, che quest’anno fuori casa o fa punti o perde 4-0, servirà una striscia di risultati che allontani i fantasmi di esonero e play-out. Sono tutti sotto esame, nessuno escluso: è vero che si pensa una partita per volta ma a novembre si deve vedere un altro Forlì altrimenti qualcuno pagherà. In tal senso rischia anche il diesse Sandro Cangini, il che fa tornare alla mente quanto successe un anno fa a Oberdan Melini. Insomma, con squadra, allenatore e staff nuovi l’intera storia è vicina a ripetersi: spiacevole coincidenza o qualcosa di più?

Al lavoro

Di sicuro quello che è tornato ad allenarsi ieri è un Forlì impreciso, sfortunato e incerottato: gli errori arbitrali non sono pochi ma è anche vero che gli attaccanti non la buttano dentro e che quando vanno sotto i Galletti risalgono al massimo fino al pari strappato con i denti nel finale. Per il derby di domenica Campedelli spera di recuperare uno tra Vesi e Brunetti, quest’ultimo rientrato ieri in gruppo. A seconda di ciò che riusciranno a fare in settimana verranno fatte le dovute valutazioni, ben sapendo che Gabrielli rientrerà dopo due turni di squalifica. Molto vicino al forfait invece Alex Ambrosini, che per un problema muscolare potrebbe saltare la sfida di domenica pensando all’infrasettimanale di mercoledì ad Avezzano. Difficilissimo anche il recupero di Mazzotti, a cui però farà fronte la possibilità di schierare nel suo ruolo naturale Prati, fedelissimo di Campedelli, costretto a fare il difensore centrale ma che domenica potrà tornare nel suo habitat a centrocampo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c