SERIE C

30/07/2018 - 08:33

di SANDRO CAMERANI

Jidayi si è già preso il Ravenna: «Bello stare davanti alla difesa»

L’esperto centrocampista è stato osannato a lungo dai tifosi durante l’amichevole vinta contro il Cervia

Jidayi si è già preso il Ravenna: «Bello stare davanti alla difesa»

RAVENNA. Se l’attacco del Ravenna, che Francesco Galuppini sta ottimamente sostenendo in queste prime uscite amichevoli, manca ancora di due pezzi grossi, che dovranno arrivare da qui a Ferragosto, il centrocampo di Foschi può dirsi legittimamente completo e anche ben fornito. Le conferme di Maleh, Papa e Selleri, infatti, sono arrivate assieme al ritorno a casa di William Jidayi, tornato nella squadra della sua città, quella che gli ha permesso di partire per un giro d’Italia professionalmente significativo che l’ha portato anche in serie B nelle ultime stagioni.

Soddisfatto

Subito dopo l’amichevole di Cervia, dove ha giocato la fase iniziale, William Jidayi è stato il più gettonato dalla trentina di esponenti della Mero che avevano salutato la squadra con tanto di vessilli e fumogeni, mostrando da parte loro già una forma-campionato che, al contrario, il Ravenna e Jidayi debbono comprensibilmente andare a trovare nelle prossime tre settimane: «Stiamo lavorando davvero tanto – spiega Jidayi – e sono certo che i risultati si vedranno quando partirà il campionato. Lavoriamo molto ma bene, perché c’è un clima perfetto all’interno del gruppo e questo è un fatto molto importante alla luce della mia esperienza. Ero convinto di tornare a Ravenna e sposare il progetto della società, dopo due settimane di lavoro posso rafforzare questa convinzione e reputarmi sicuramente soddisfatto di essere qui».

In un ruolo, al momento, di frangiflutti davanti alla difesa ma anche di primo manovratore dell’imbarcazione giallorossa: «In carriera ho fatto tutti i ruoli del centrocampo e anche il difensore centrale, anche a Ravenna mi sono messo a disposizione del tecnico per ogni evenienza. Per il momento gioco davanti alla difesa e debbo dire che questa posizione mi piace particolarmente. In questo momento, comunque, io assegno grande importanza alla mia preparazione fisica, che dovrò sempre curare al massimo per essere poi sempre in buona condizione nel corso dell’intera stagione».

Riposo e lavoro

Il Ravenna si è allenato ieri mattina a Glorie, poi al gruppo giallorosso che contestualmente ha lasciato il ritiro del Grand Hotel Mattei è stato concesso un giorno pieno di riposo. I lavori riprenderanno domani e il menu del Ravenna prevede da qui al debutto di domenica in Coppa Italia Serie C anche due giornate di doppio allenamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c