CALCIO SERIE C

28/07/2018 - 07:17

di SANDRO CAMERANI

Ora è ufficiale: il Ravenna potenzia l’attacco con Simone Raffini

 Si avvicina il completamento del mosaico giallorosso per il campionato

Ora è ufficiale: il Ravenna potenzia l’attacco con Simone Raffini

RAVENNA. Si avvicina il completamento del mosaico giallorosso per il campionato che inizierà tra un mese: adesso è ufficiale anche l'arrivo di Simone Raffini, così restano solo tre tasselli da inserire. Due saranno attaccanti e l'impressione è che il pezzo da novanta arriverà solo nella settimana di Ferragosto, quando gli ingaggi potrebbero calmierarsi vista la vicinanza con l'avvio del campionato. Dalla Reggiana si sono appena svincolati tra gli altri Altinier e Cesarini, a proposito di ingaggi alti. A Ravenna un altro attaccante arriverà, più un atleta esperto che un giovane esterno, mentre la settimana prossima sarà quella buona per ufficializzare il promettente centrocampista Giuseppe Caso dalla Fiorentina.

Occasione Raffini

Per il momento, ecco Raffini, uno che in comune con il nuovo compagno di squadra Galuppini vuole cogliere questa opportunità per riscattare una stagione non esaltante dal punto di vista realizzativo. In serie C Raffini conta su 1300 minuti spalmati in oltre 40 partite e 2 reti, bottino da arricchire in giallorosso come spiega l'interessato: «La trattativa si è sviluppata velocemente. Appena saputo dell’interessamento del Ravenna non ci ho pensato due volte ad accettare. Sono di queste zone (Castel San Pietro, ndr) e conosco bene questa piazza: molto importante e con una grande storia. Il progetto mi è sembrato ambizioso ed io sono pronto a mettermi in discussione e dimostrare tutto il mio valore. Sono un giocatore fisico che basa il suo gioco su questo aspetto, mi piace mettermi a disposizione della squadra e dialogare con i compagni, pur rimanendo sempre pronto a fiondarmi su ogni pallone in area e cercare la marcatura».

Raffini si è aggregato al gruppo giallorosso già nel pomeriggio di ieri e ha svolto il primo allenamento con il Ravenna al centro sportivo di Glorie. Toccherà al tecnico Foschi decidere se concedergli qualche minuto già oggi pomeriggio a Cervia dove non ci sarà l’argentino Carabelli perchè il Ravenna ha deciso di non tesserarlo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c