BASKET A2

05/06/2018 - 17:09

Di Paolantonio e Imola verso un accordo pluriennale

Trovato già operativo a Ravenna. Forlì sta per annunciare Marini, sorprende il silenzio su Bonacini

Di Paolantonio e Imola verso un accordo pluriennale

IMOLA. Montini che saluta, Trovato in arrivo, De Giuli che resta a Tortona e Patrizio Righetti sempre più vicino a Imola. Impazza il mercato, al momento soprattutto quello dei dirigenti.

Ravenna, grazie Montini

Ieri il Basket Ravenna ha ufficializzato la separazione, dopo 3 anni di lavoro, dal direttore generale Mauro Montini, ringraziandolo per quanto fatto. A questo punto è atteso forse già per oggi l’annuncio di Julio Trovato, fortissimamente voluto da quel Bottaro che, nonostante l’impegno in Federcalcio, resta il vero deus ex machina del club bizantino. Trovato è in città da ieri sera, di fatto è già operativo e sarà presentato entro venerdì. Sul fronte giocatori, tanti cambiamenti in vista (via Giachetti e Sgorbati fra gli altri) con il lungo Chillo che piace.

Imola, rotta su Di Paolantonio

Giornata intensa quella di ieri. Prima Imola ha dovuto incassare la decisione del ravennate Miro De Giuli di restare a Tortona come direttore sportivo, poi in serata l’assemblea dei soci ha dato il via libera a Gian Piero Domenicali per chiudere la trattativa con il coach abruzzese Emanuele Di Paolantonio. Le ultime voci parlano addirittura di un pluriennale (due anni con opzione per il terzo) e l’ex Roseto, dal quale si dovrà liberare visto l’altro anno di contratto, sembra aver superato la concorrenza di Gabriele Ceccarelli e Andrea Mazzon, vicino alla conferma a Capo d’Orlando.

Sul fronte dirigenziale, con Bergamini ancora ds e sempre più impegnato nelle questioni sportive, potrebbe toccare all’ex bolognese Patrizio Righetti il ruolo di team manager. Alternativa, sempre da Roseto, il team manager degli Sharks Alex Petrilli. Infine, una voce da Tortona vorrebbe il vice imolese Lorenzo Dal Monte nel nuovo staff tecnico.

Forlì su Marini

Mentre Scafati ha messo gli occhi su Mitchell Poletti, Domani la Pallacanestro 2.015 toglierà i veli alla campagna abbonamenti e potrebbe presentarsi con l'annuncio del primo nuovo acquisto. È possibile, infatti, che la guardia-ala Pierpaolo Marini firmi oggi il biennale. Al di là di questo, filtra pochissimo se non che Iba Thiam proverà in settimana coi Raggisolaris Faenza (da dove è in uscita Marco Perin) che al centro sono interessati come Lugo ben sapendo, però, che Forlì è riluttante a girarlo. Sorprende, invece, il silenzio della società biancorossa verso Davide Bonacini e il suo entourage. L'auspicio è che non sia un segno di “ripensamento” verso un giocatore-simbolo.

In arrivo dalla B

Mentre coach Friso è a un passo da Faenza, ieri la Lega Nazionale Pallacanestro ha reso noto il calendario delle Final Four di B, in programma sabato 9 e domenica 10 a Montecatini. Alle 18 si affronteranno Bakery Piacenza e Virtus Cassino e alle 20.30 Cento e San Severo. Domenica dalle 18 lo spareggio promozione fra le perdenti. Delle 4 finaliste solo il Cassino finirebbe nel girone Ovest, mentre tutte le altre sarebbero a Est con le romagnole, dove va rimpiazzato Orzinuovi.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c