CALCIO SERIE B

Incredibile Cesena: vittoria da romanzo in rimonta contro il Parma

Pazzesca partita al Manuzzi: i bianconeri restano in dieci e ringraziano la doppietta di Moncini (2-1)

06/05/2018 - 19:37

Incredibile Cesena: vittoria da romanzo in rimonta contro il Parma

Due prodotti del vivaio regalano al Cesena una vittoria in pieno recupero che lo avvicina alla salvezza: al Manuzzi il Parma viene ribaltato e sconfitto per 2-1 al 96' con il gol di Moncini su assist di Dalmonte in un momento in cui i bianconeri erano in 10 per l'assurda espulsione diretta di Kupisz all'88'. Il Cesena parte forte: al 7' Laribi calcia su Frattali un rigore in movimento su sponda di Jallow, poco dopo l'italo-tunisino mette in mezzo ma Kupisz non ci arriva per un soffio. Alla mezz'ora Fedele calcia al volo e Jallow devia in rete, ma il gol è annullato per fuorigioco millimetrico. I ducali si fanno vivi al 34' con un destro di Dezi fuori di poco. Gli ospiti approcciano meglio la ripresa e, dopo un bell'intervento di Fulignati su Barillà, passano in vantaggio: sul corner di Ciciretti al 56' Fedele anticipa Ceravolo e infila la sua porta. Castori inserisce Moncini e Dalmonte e lentamente il Cesena si scuote, anche se al 70' il neoentrato Insigne centra il palo. All'83' Laribi serve Chiricò, mancino alto di poco. Ma il pari si materializza al minuto 86: Scognamiglio ci prova dal limite, tiro ribattuto nella zona di Moncini che la gira in rete di sinistro. Tempo due minuti e Kupisz si scontra con Di Cesare: per l'arbitro è clamorosamente gioco violento del polacco con tanto di rosso. Nel recupero il Parma assedia l'area bianconera ma al 96' succede l'inenarrabile: lancio verso Moncini, che ci arriva e serve Dalmonte, che la difende e prende il fondo per poi metterla in mezzo trovando la deviazione vincente dello stesso Moncini. Delirio al Manuzzi e pazzesco 2-1 difeso nel minuto successivo di una partita resa ancor più infinita da una rissa scoppiata nei pressi della panchina del Parma, con anche un super brivido all'ultimissima azione: cross della disperazione e zuccata alta di poco di Barillà quando ormai i minuti sul cronometro erano 98. Il Cesena vola a 46 punti, +4 sulla zona play-out.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c