MOTOCICLISMO

09/03/2018 - 13:27

di MATTEO MISEROCCHI

Pioggia protagonista in tanti non girano ma si vede Manzi

Il riminese in Moto2 si è messo dietro Baldassari e Bagnaia. Su tutti Quartararo mentre Pasini ha preferito non rischiare

Pioggia protagonista in tanti non girano ma si vede Manzi

JEREZ DE LA FRONTERA. Nulla di fatto nel terzo giorno di test Moto2 e Moto3 a causa della pioggia. Tanti team hanno chiuso in anticipo la tre giorni, salendo sui camion e tornando a casa.

Moto2

In pista il migliore è stato Fabio Quartararo (SpeedUp) con il crono di 1’45”174 con Stefano Manzi (Suter) 10° in 1’53”334 e con la soddisfazione di essersi messo dietro Baldassari e Bagnaia. Non ha girato il riccionese Mattia Pasini. I migliori crono sono quelli di mercoledì e vedono l’inglese Sam Lowes (Ktm). Per lui n 1’41”832 che gli permette di precedere due compagni di marchio: lo spagnolo Alfonso Lecuona e Brad Binder. Miguel Oliveira, il capitano dello squadrano arancio è solo 8°. Si conferma velocissimo Bagnaia, con lo stesso tempo di Binder, seguiti da Vierge e da Alex Marquez. Romano Fenati è ottimo 7° con Pasini 9° in 1’42”402. Il riccionese non brilla, ma forse si è nascosto in attesa della prima gara stagionale. Lontano ancora Manzi 27° in 1’43”725.

Moto3

Un thailandese dal nome impronunciabile, Atiratphulapat (Ktm) chiude in 1’52”808 il terzo giorno davanti a tutti, con i romagnoli ancora indietro: Andrea Migno, Marco Bezzecchi e Niccolò Bulega (tutti su Ktm) sono 12°, 13° e 15°, con Suzuki (Honda Sic 58) 14°. Anche qui i migliori crono risalgono a mercoledì, con Jorge Martin (Honda Gresini Racing Faenza) a stampare il 1’45”945, che non batte nessuno davanti al riminese Enea Bastianini, in 1’46”046, con Canet e Di Giannantonio (altro alfiere del Gresini di Faenza). L’altro riminese Marco Bezzecchi, con la Ktm è il primo dei piloti non Honda 5° in 1’46”556, con la coppia del Sic 58 di Coriano al 7° e 8°: Niccolò Antonelli, in 1’46”703, a precedere Suzuki. Andrea Migno chiude 11° in 1’46”929, mentre Nicolò Bulega è 18° in 1’47”386, ma è stato impegnato mercoledì in una simulazione gara e non si è concentrato sul giro secco.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c