CICLISMO

17/01/2018 - 12:54

Pacioni è secondo in Gabon. Ottimo debutto di Montaguti

Giornata di fuga per Malucelli in Venezuela. Oggi le wild-card per il Giro e Senni incrocia le dita

Pacioni è secondo in Gabon. Ottimo debutto di Montaguti

RIMINI. Altra giornata positiva per i corridori romagnoli impegnati in giro per il mondo tra Oceania, Africa e Sud America. In Gabon, nella seconda tappa della “Tropicale Amissa Bongo”, Luca Pacioni (Wilier) sfiora il colpo grosso arrivando secondo in volata sul traguardo di Fougamou. Dopo 173 km il passista veloce di Gatteo è stato preceduto dall’australiano Brenton Jones (Delko), al terzo posto il vincitore della prima tappa, il tedesco Lucas Carstensen (Bike Aid) che è in testa alla classifica generale con Pacioni quarto a 8” dalla maglia di leader.

Ben altro livello in Australia nel “Tour Down Under”, prima prova del World Tour, con Matteo Montaguti che si piazza all’8° posto nella tappa inaugurale della corsa del nuovissimo continente. Un piazzamento importante, considerando che il forlivese dell’Ag2r non correva da mesi e che l’ordine d’arrivo è di primissimo piano con il tedesco Greipel che ha preceduto Caleb Ewan e il campione del mondo Peter Sagan.

Giornata di fuga, invece, per Matteo Malucelli (Androni) nella Vuelta al Tachira in Venezuela. Il forlivese, già vincitore di due tappe nei primi tre giorni, è andato in caccia di traguardi volanti per confermare la maglia rossa di leader della classifica a punti.

Giro d’Italia

Dovrebbero essere ufficializzate oggi le 4 wild card. Con Androni Sidermec (vincitrice della Ciclismo Cup) e Israel Cycling già sicure, le restanti due dovrebbero andare a Wilier Triestina e alla Bardiani di Manuel Senni ma occhio alle sorprese.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c