SAN MARINO

19/01/2019 - 05:35

San Marino, diminuiscono i furti ma salgono i danneggiamenti

Dall'ufficio violenze di genere e minori 64 segnalazioni per liti familiari

San Marino, diminuiscono i furti ma salgono i danneggiamenti

SAN MARINO. Diminuiscono i furti e aumentano le denunce per vari illeciti, la Gendarmeria ha reso noto il bilancio delle attività nel 2018. Sono state 2.329 le pattuglie che hanno svolto nel corso dell’anno attività di prevenzione e controllo del territorio (3.192 i posti di controllo) portando all’identificazione di oltre 17.256 persone e alla verifica di 11.162 veicoli. Incrementato il numero delle denunce per danneggiamento, 163 (149 nel 2017), si confermano invece in diminuzione le denunce per furto, che sono state complessivamente 134 (143 nel 2017, 179 nel 2016, 281 nel 2015).

Rilevante il dato dei furti consumati, in totale sono stati 90, suddivisi tra quelli in abitazione, in attività commerciali e sugli autoveicoli. Quest’ultimo l’unico in aumento rispetto al 2017 passato da 30 a 37. Invece per quanto riguarda le rapine ne è stata registrata solo una (2 nel 2017 e nel 2016 1 rapina consumata e 2 tentate). A seguito delle attività investigative svolte dai reparti del corpo sono state denunciate all’autorità giudiziaria 121 persone responsabili di vari illeciti. Rilevante anche il dato degli arresti, 5, e delle denunce a piede libero in materia di stupefacenti, 27.

I detenuti associati al carcere dalla Gendarmeria sono stati 10 per 1.346 giorni complessivi di detenzione.

Duole ricordare però, specifica la Gendarmeria, anche l’evasione a luglio di due prigionieri.

Dall’ufficio violenze di genere e minori a fronte di 64 segnalazioni per liti familiari sono scaturite 16 segnalazioni al giudice tutelare, 13 al giudice inquirente per violenza contro le donne e 4 per reati a danni di minori. Sulla sicurezza stradale sono stati 70 i sinistri rilevati con 11 i feriti ma nessun mortale. Infine per quanto riguarda l’attività amministrativa l’ufficio stranieri ha rilasciato 1172 permessi di soggiorno di vario tipo: 330 ordinari, 107 speciali, 683 temporanei, 195 stagionali, 20 per imprenditori e loro famigliari, 59 turistici, 375 per convivenza, parentale e per minori, 3 per istruzione e sono state emesse 124 carte di residenza.

Rilevante anche l’attività svolta dall’ufficio Stranieri in ordine alle verifiche sulla regolarità della permanenza degli stranieri in territorio, in specie per lavoro, e a quelle propedeutiche al rilascio dei titoli di soggiorno: 638 controlli domiciliari, 10.892 verifiche amministrative tramite le banche dati internazionali di polizia sulle persone che hanno richiesto la concessione di titoli o alloggiato/lavorato in San Marino, 13 sanzioni amministrative e 3 provvedimenti di allontanamento dal territorio della Repubblica.

L’Ufficio Armi ha trattato l’acquisto/cessione di 307 armi fra privati sammarinesi nonché: 85 acquisti e 53 vendite di armi da parte di privati sammarinesi da e verso l’Italia; la vendita da parte di armerie di 280 armi a residenti sammarinesi, 529 armi a soggetti residenti in Italia e 34 armi a residenti in altri Paesi; 43 procedure di rilascio/rinnovo di licenze di porto d’armi ad uso sportivo e 224 ad uso venatorio; 68 rilasci di nulla osta per la detenzione di Armi; 9 provvedimenti di ritiro di licenze di porto d’arma/licenze da caccia con conseguente sequestro di complessive 72 armi.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c