SAN MARINO

18/12/2018 - 07:17

San Marino è il primo Stato d’Europa a piena copertura 5G

L’accensione dei siti di quinta generazione permette di raggiungere oltre il 99% del territorio

San Marino è il primo Stato d’Europa a piena copertura 5G

SAN MARINO. Tim insieme a Nokia ha completato la copertura integrale del territorio della Repubblica di San Marino con la rete 5G raggiungendo oltre il 99% del territorio e della popolazione e certificando così una delle Repubbliche più antiche d’Europa come il primo Stato 5G.

Un traguardo realizzato grazie anche alla collaborazione tra i diversi player nell’ambito del progetto “San Marino 5G” con il supporto delle istituzioni e uffici della Repubblica. Il raggiungimento di questo primato è stato annunciato ieri da Andrea Zafferani, Segretario di Stato all’Industria e alle Telecomunicazioni, da Marco Podeschi, Segretario di Stato allo Sport, Cultura e Innovazione della Repubblica di San Marino, Cesare Pisani, amministratore delegato di Tim San Marino e da Roberto Vescio, Account manager Global Services di Nokia.

La Repubblica di San Marino diventa con questo storico passo il primo esempio di laboratorio aperto, in cui Tim e Nokia potranno sperimentare con i partner i nuovi servizi abilitati dal 5G a vantaggio dei cittadini, delle aziende e della amministrazione della Repubblica di San Marino che sarà la prima Smart Country 5G.

Estrema soddisfazione per il raggiunto dell’obiettivo è stata espressa dai Segretari di Stato. «Oggi è un giorno straordinario per il nostro Paese. Siamo il primo Stato in Europa a poter vantare la completa copertura del territorio in 5G. Un risultato importante ottenuto grazie alla collaborazione con il Gruppo Tim e Nokia che ringraziamo per aver creduto nel nostro Paese e per essere riusciti a portare a termine questa sfida» dichiara Andrea Zafferani Segretario alle Telecomunicazioni.

«Oggi San Marino diventa simbolo non solo di libertà e storia ma anche di innovazione e ricerca», continua Marco Podeschi Segretario di Stato alla Cultura. «Vogliamo diventare un laboratorio per imprese, università ed enti di ricerca che troveranno a San Marino l’ambiente ideale per sviluppare prodotti e servizi che si avvarranno delle reti mobili di nuova generazione».

«Siamo particolarmente orgogliosi dei risultati raggiunti e della collaborazione avviata con il Governo di San Marino» conclude Cesare Pisani amministratore delegato di Tim San Marino. «Le istituzioni sammarinesi hanno saputo cogliere l’importanza di questo momento e ci hanno sostenuto nel nostro percorso verso l’eccellenza contribuendo in maniera determinante al raggiungimento di questo importante risultato».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c