TRAGEDIA A SAN BENEDETTO

Pescatore di Bellaria muore intossicato dalla stufetta

Deceduto l'armatore, in gravi condizioni il direttore di macchina

29/12/2014 - 11:56

Pescatore di Bellaria muore intossicato dalla stufetta

BELLARIA. Nuovo dramma per Bellaria Igea Marina causato dal monossido di carbonio. Dopo la donna di 81 anni, a perdere la vita è stato un pescatore di Bellaria Igea Marina. L’uomo è stato trovato morto questa mattina dentro la sua imbarcazione a San Benedetto del Tronto. L’altro marinaio, il direttore di macchina, che era con lui, è ricoverato in condizioni gravissime. I due uomini avevano deciso di passare le notte a bordo del peschereccio, utilizzando una piccola stufetta a gas per scaldarsi. Ma le esalazioni di monossido di carbonio sono state fatali.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c