Autoriciclaggio e trasparenza finanziaria, due giorni di convegno a Rimini

08/11/2014 - 13:10

Autoriciclaggio e trasparenza finanziaria, due giorni di convegno a Rimini

Di Vizio

RIMINI. Trasparenza finanziaria e autoriciclaggio. Se ne parla venerdì 14 e sabato 15 novembre alla sala Manzoni nell’ambito del 6° convegno organizzato da un comitato di commercialisti e avvocati di Rimini.

Città del Vaticano, Svizzera, San Marino e Italia si incontrano, per la prima volta, “tra le Alpi e le piramidi”, per condividere, con una platea qualificata di liberi professionisti, operatori finanziari ed esponenti degli organi giudiziari e investigativi, gli approcci metodologici e le attività di intelligence finanziaria, osservati nella lotta alla criminalità economica.

 

Parteciperà al convegno un esponente del gruppo Egmont e uno del gruppo FIU.NET, organismi che si occupano dello scambio delle informazioni e hanno contatti con Uif di 139 Paesi. Due gli appuntamenti da non perdere. La tavola rotonda di coordinata dal magistrato dottor Di Vizio e dal notaio Sepe (entrambi membri del comitato degli esperti dell’UIF Italia), ove saranno illustrate le metodologie applicate, le tecniche di riciclaggio riscontrate nella concreta operatività e i risultati raggiunti.

Sabato sul palco dei relatori saliranno direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, i magistrati Francesco Greco (Procuratore Aggiunto alla Procura della Repubblica di Milano – Responsabile pool reati finanziari), Gianfranco Donadio (Procuratore Aggiunto Nazionale Antimafia) e Enrico Cieri (Sostituto Procuratore della Repubblica di Bologna –Dda).

 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c