IL 7 GIUGNO A RICCIONE

Sport e musica contro il razzismo

Sui campi del Beach Arena le sfide e gli spettacoli dell'Anteprima dei Mondiali Antirazzisti. L'evento organizzato da Universal Pleasure, Uisp, Lega Nazionale dilettanti FIGC

23/05/2014 - 09:41

Sport e musica contro il razzismo

RICCIONE. Sport, musica e arte per combattere il razzismo. Sbarca a Riccione sabato 7 giugno l’Anteprima dei Mondiali Antirazzisti. Una manifestazione organizzata dall’associazione Universal Pleasure, Uisp Rimini, Uisp Emilia Romagna, Lega Nazionale dilettanti e FIGC, patrocinata dal Comune di Riccione

L’evento si svolgerà in spiaggia dalla mattina alla sera. Lo scopo della manifestazione è quello di promuovere lo spirito e la buona pratica de I Mondiali Antirazzisti anche sul territorio della Provincia di Rimini.

Per questo motivo il format della manifestazione e le regole dei tornei ricalcano quelli dell’evento che in Italia ha riscosso il maggior successo nell’ambito della lotta alle discriminazioni.

L’Anteprima dei Mondiali Antirazzisti 2014 sarà quindi un evento finalizzato a coinvolgere lo spirito di fratellanza, uguaglianza, solidarietà ed integrazione tra le persone presenti. Attraverso strumenti potenti quali lo sport, la musica e l’arte: sarà una festa che richiamerà sinergia e unione.

La location dell’evento sarà all’interno della struttura del Beach Arena e dei campi sportivi ASAR Riccione 

E’ importante sottolineare lo spirito con cui si giocherà: i tornei – come succede ai Mondiali Antirazzisti - sono “non competitivi” proprio al fine di far emergere un sentimento di socializzazione  e  divertimento.

 Durante il festival verranno organizzati diversi tornei e incontri sportivi, aperti a tutti. I tornei si svolgeranno tutti sulla spiaggia. In particolare sono previsti: Torneo misto di calcio a 5, a cui parteciperanno squadre miste. Torneo misto di beach volley. Torneo di rugby formazione a 6. Torneo di tiro alla fune. Torneo beach tennis. Esibizione Bike fan

Verranno inoltre organizzate attività aperte a tutti di yoga, esibizione di ballo.

Sarà allestito uno spazio all’interno dell’evento, chiamato “Cuore Antirazzista”, un grande stand dove i gruppi e le associazioni coinvolti sono invitate a portare poster, volantini, foto, documenti, che illustrino attività e/o iniziative contro le discriminazioni nell’anno appena trascorso.

Durante l’evento sarà organizzato un incontro dibattito che toccherà i temi della lotta alle discriminazioni nel mondo dello sport, allietata dalla presenza di ospiti illustri.

 

All’evento non potrà mancare uno degli strumenti più potenti per comunicare: la musica.

Saranno invitati gli artisti di zona e sarà coinvolta l’emittente locale Radio Studio Più. 

Inviare l’iscrizione entro e non oltre il giorno 31 maggio a:

Irene Benedetti tel: 3470042258 e-mail: benedetti.i@libero.it

Cludia Petrosillo tel: 3406298533 e-mail: claudia.petrosillo@uisprimini.it

 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c