RIMINI

12/10/2018 - 16:12

L'ex pattinatrice di Rimini Giada Dall'Acqua trovata morta nel letto: disposta l’autopsia

Per i medici si tratta di una morte naturale ma verrà comunque effettuato l’esame autoptico

L'ex pattinatrice di Rimini Giada Dall'Acqua trovata morta nel letto: disposta l’autopsia

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO. È andata a fare un riposino e non si è più svegliata. Giada Dall'Acqua, una ragazza di 28 anni, è stata trovata morta mercoledì dai propri cari nella sua abitazione di San Giovanni in Marignano, dove si era trasferita per vivere con il marito che aveva sposato meno di un mese fa, Thomas Della Chiara. Una morte che viene giudicata dai medici “naturale” ma per la quale è stata comunque disposta l’autopsia nella speranza di comprenderne almeno le cause. La notizia della morte di Giada, la cui salma è stata trasferita all’obitorio di Riccione per effettuare l’esame autoptico, ha immediatamente fatto il giro delle cittadine di Misano e San Giovanni in Marignano e dei social network.

Giada era da pochi mesi diventata mamma di una bimba e nulla avrebbe lasciato immaginare la tragedia che si è consumata mercoledì. Il sindaco di San Giovanni Daniele Morelli, dove la famiglia Della Chiara è molto conosciuta, si è detto sconvolto dalla notizia, e ha ricordato Giada come una «ragazza solare». Un’ottima persona, viene raccontata da tutti, che troppo presto ha lasciato soli la sua piccola e il marito.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c