RIMINI

10/07/2018 - 11:31

di IRENE GULMINELLI

L’estate del Fulgor tra aperitivi, musica e vecchie pellicole

A inaugurare il calendario delle rassegne sarà questa sera “Capsula Cinematica”

L’estate del Fulgor tra aperitivi, musica e vecchie pellicole

RIMINI. “Estate al cinema”: questo l'invito del Fulgor di Rimini a frequentare le proprie sale anche in vista della bella stagione con un programma ricco e ben cadenzato di appuntamenti. A inaugurare il calendario delle rassegne cinematografiche estive sarà “Capsula Cinematica”, previsto per questa sera (martedì 10 luglio). Si tratta della colonna sonora estemporanea, in quadrifonia, del film l'“Inhumaine” di Marcel L'Herbier (1924): un progetto che unisce musica e cinema attraverso sonorizzazioni dei grandi film del cinema delle origini, patrocinato dall'Università di Bologna (Dipartimento delle Scienze per la Qualità della Vita) e dall'Ordine degli Architetti di Rimini. La performance si svolgerà alle 21 e sarà preceduta, a partire dalle 20, da un aperitivo a buffet nel foyer del cinema Fulgor e dall'incontro tra i docenti Roy Menarini e Ines Tolic, l'architetto Giovanni Casadei e la costumista Cristiana Curreli.

I “Fuori programma”

Il cartellone estivo andrà poi a comporsi di cinque specifiche sezioni che prenderanno forma fino al 28 agosto. Queste saranno “Fuori programma”, proiezioni ricercate di film, con evento culturale sempre preceduto da aperitivo (il lunedì o il martedì); “Fulgor al Castello - Il suono nel cinema”, che nell’arena estiva del Castel Sismondo proporrà grandi classici della cinematografia mondiale come “La dolce vita” di Fellini, accompagnati da una riflessione e da una toccante riproduzione dal vivo dei tratti più salienti delle colonne sonore (nelle serate del 31 luglio, 21 e 28 agosto).

Il suono del cinema

Il tema del “Suono nel Cinema“ è stato scelto perché anticiperà il percorso di approfondimento sulle colonne sonore dei grandi classici cinematografici che avrà luogo nella prossima stagione al Settebello e al Fulgor. Sarà prevista poi la rassegna “Aspettando il Cinema Ritrovato”, in cui verranno riproposti i grandi classici restaurati dalla Cineteca di Bologna in attesa dell’arrivo di un’altra emozionante edizione (il mercoledì sera) e “Drink & Talk. English Movie” in collaborazione con l’Associazione Cambia-Menti con particolari appuntamenti e film in lingua originale (nelle serate di giovedì). Infine la sezione “Da vedere e rivedere”, per chi si è perso o ha solo voglia di guardarsi un titolo fra i più significativi della passata stagione fissato per tutti i fine settimana, assieme alle ultimissime uscite cinematografiche (venerdì, sabato e domenica alle 21). Info: info@cinemafulgorrimini, 3881442805, www.cinemafulgorrimini.it.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c