RIMINI

22/05/2018 - 16:14

Droga, albergatore arrestato dopo un inseguimento in auto

In carcere anche un conoscente: recuperati dalla polizia circa dodici chili tra hashish e marijuana e 27mila euro

Droga, albergatore arrestato dopo un inseguimento in auto

RIMINI. Da un po’ di tempo gli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile erano sulle tracce di un albergatore riminese 39enne, incensurato, che, in base ad alcune notizie acquisite confidenzialmente, svolgeva attività di spaccio di stupefacenti. Ieri pomeriggio, i poliziotti hanno agganciato l’albergatore mentre girava per Rimini a bordo della sua auto. Seguendolo, sono arrivati nei pressi della villetta di un 49enne nella quale l'albergatore è entrato uscendone dopo un'ora caricando qualcosa sulla sua vettura. I poliziotti gli hanno intimato l'alt in via della Repubblica per controllare la sua autovettura. Questi si è dato alla fuga, accelerando e gettando dal finestrino un grosso involucro. E’ stato tuttavia fermato dopo poco, anche grazie all’intenso traffico presente in quel momento. Nell’involucro recuperato dagli agenti sono stati trovati oltre un chilo di marijuana e quasi 100 grammi di hashish. Nella villetta del 49enne sono stati poi trovati circa 7,5 chilogrammi di hashish e 2,5 circa di marijuana. A casa dell'albergatore sono spuntati altri 300 grammi circa di hashish, 100 grammi di marijuana e 27.000 euro in contanti. Infine gli agenti hanno perquisito anche l'hotel trovando 7 grammi di marijuana nascosti nel cassetto della scrivania della reception. Entrambi sono stati arrestati. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c