RIMINI

23/03/2018 - 16:06

Arrestato spacciatore in hotel, denunciato albergatore

Era alloggiato abusivamente in albergo

RIMINI. Come in un film comico, quando gli agenti del 113 hanno fatto irruzione nella stanza dell'hotel di Miramare dove alloggiava senza essere stato registrato e che il titolare della struttura continuava a dire fosse vuota, si è nascosto sotto le coperte come fanno i bambini quando giocano a nascondino. Ma non è stato solo la sua presenza e il "nascondiglio" ad attirare l'attenzione dei poliziotti: la finestra spalancata nonostante il freddo pungente, infatti, li ha portati ad eseguire subito un controllo del balcone, sospettando che qualcosa di poco lecito si stesse consumando. E hanno fatto centro. In una busta di plastica hanno trovato due sacchettini di cellophane contenenti complessivamente 75 grammi di eroina.  La successiva perquisizione permetteva altresì di rinvenire sotto il materasso occupato dallo straniero un bilancino di precisione ancora sporco di sostanza stupefacente e mille euro circa in contanti.Il giovane, privo di documenti, è stato arrestato per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L'albergatore, invece, è stato denunciato  per omessa registrazione del magrebino, risultato privo di permesso di soggiorno. Il 21enne, ieri mattina, dopo la convalida dell'arresto, è stato rinchiuso nel carcere dei Casetti.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c