I controlli della polizia

12/05/2017 - 13:30

Festa abusiva coi pregiudicati: sala per slot rischia la licenza

Trovati in duecento in un locale di Miramare

Festa abusiva coi pregiudicati: sala per slot rischia la licenza

RIMINI. Una festa da ballo abusiva con tanti pregiudicati in una sala da slot machine. A scoprirla è stata la polizia di Stato: dopo le verifiche è partito l'iter mirato alla sospensione della licenza. "Nella nottata di ieri la Polizia amministrativa della Questura, in collaborazione con la Polizia municipale di Rimini e l’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, ha effettuato mirati controlli nei locali adibiti a sale giochi per adulti - si legge in una nota della Questura -. L’attività ha permesso di interrompere una festa da ballo abusiva in un locale autorizzato esclusivamente all’utilizzo delle slot machine, ubicato in località Miramare di Rimini, che è risultato assolutamente carente sotto il profilo dei requisiti di sicurezza, in cui erano presenti oltre 200 persone, tra i quali numerosi pregiudicati. E’ stato pertanto avviato l’iter amministrativo per il procedimento sanzionatorio teso anche alla misura della sospensione dell’autorizzazione all’esercizio dei giochi".

La questura informa inoltre che sono proseguiti i controlli su strada delle volanti, con gli equipaggi dei Reparti prevenzione crimine, mediante i quali sono stati controllati oltre 50 veicoli e 140 persone, nonché identificate ed allontanate 35 prostitute di nazionalità rumena.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c