RAVENNA

13/02/2019 - 12:11

di REDAZIONE WEB

Ravenna, porta a spasso un amico agli arresti domiciliari e a casa ha della droga, arrestati

In manette un 38enne e un 45enne fermati dai carabinieri del Radiomobile

Ravenna, porta a spasso un amico agli arresti domiciliari e a casa ha della droga, arrestati

RAVENNA. Ha portato a spasso un amico che doveva essere ai domiciliari e in casa aveva della droga, entrambi arrestati. Uno con l’accusa di evasione, l’altro per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I fatti risalgono al pomeriggio di martedì quando i carabinieri del Radiomobile hanno intercettato in zona Gulli un’autovettura sulla quale riconoscevano un 38enne ravennate che doveva trovarsi agli arresti domiciliari. Immediatamente fermavano il mezzo e si accertavano che il pregiudicato si era ingiustificatamente allontanato dal luogo di detenzione.

Nel proseguimento degli accertamenti i militari notavano un’eccessiva preoccupazione da parte dell’autista un 45enne, originario di Alfonsine ma residente in città e con precedenti di polizia in materia di stupefacenti. I carabinieri decidevano così di perquisire l’abitazione di quest’ultimo dove rinvenivano una ventina di grammi di cocaina, in parte già tagliata e pronta per lo spaccio, tutto il necessario per frazionare e confezionare le dosi nonché quasi 4mila euro ritenuti provento dell’attività illecita.

Difronte alle evidenze raccolte i due uomini sono stati tratti in arresto. Con la convalida del provvedimento, il giudice del Tribunale di Ravenna ha disposto nuovamente i domiciliari per il 38enne, mentre per il 45enne la misura dell’obbligo di presentazione giornaliera in un ufficio di polizia e la permanenza notturna in casa.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c