RAVENNA

07/02/2019 - 07:33

di ALESSANDRO CICOGNANI

Amianto killer, colpo di scena in appello. Per i morti al polo chimico "serve una nuova perizia"

Il Tribunale di Bologna ha deciso di accogliere la richiesta di rinnovazione istruttoria del procuratore generale

Amianto killer, colpo di scena in appello. Per i morti al polo chimico "serve una nuova perizia"

RAVENNA. Colpo di scena al processo di appello per le morti e le malattie da amianto al petrolchimico di Ravenna. La corte presieduta dal giudice Margherita Chiappelli ha disposto una nuova perizia, che sarà chiamata a dare una risposta il più possibile risolutiva sulla correlazione tra esposizione all’amianto e malattie professionali. Nella tarda mattinata di ieri, al termine di una lunga e articolata udienza, il Tribunale di Bologna ha quindi deciso di accogliere la richiesta di rinnovazione istruttoria formulata dal procuratore generale Luciana Cicerchia.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c