RAVENNA

19/01/2019 - 06:18

Ravenna, classi al gelo, studenti in aula con il giubbotto al liceo classico

Problemi di riscaldamento in sede, dopo quelli verificatisi nella succursale

Ravenna, classi  al gelo, studenti in aula con il giubbotto al liceo classico

RAVENNA. Dopo i guai nella succursale di via Nino Bixio, ieri termosifoni freddi anche nella sede storica del liceo classico Dante Alighieri. Studenti e insegnanti sono rimasti in classe con giubbotti e piumini per l’intera mattinata. Le temperature all’interno delle aule non sono precipitate – complice anche una condizione meteo non drammatica all’esterno – ma rimanere fermi per ore al freddo ha creato non pochi disagi ai ragazzi, che hanno ricevuto rassicurazioni circa l’intervento imminente di tecnici per le riparazioni del caso. Negli scorsi anni gli allievi delle classi terminali avevano inscenato una protesta rivolgendosi anche ai media.

Sorte peggiore era toccata, quest’anno, ai ragazzi della succursale di via Nino Bixio il 10 gennaio, quando le temperature – in quel caso scese in aula anche a 13 gradi – avevano indotto alcuni studenti a lasciare l’edificio accompagnati dai genitori. Guai che si ripetono ciclicamente a causa di impianti non proprio di ultima generazione o di edifici storici, dai soffitti alti e dagli infissi vetusti, come nel caso della succursale del Classico.

Al rientro dalle vacanze natalizie, il 7 gennaio, anche i bimbi di alcune classi della scuola primaria Torre di via Pavirani si sono ritrovati al freddo, per la rottura dell’impianto di riscaldamento, guasto protrattosi per giorni con bambini a casa da scuola ammalati, a causa il freddo accusato in classe. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c