RAVENNA

03/12/2018 - 09:30

Da gennaio il parcheggio di via Guidarelli a Ravenna si pagherà di notte e nei weekend

Tre anni fa Azimut aveva concesso una parziale gratuità dopo le proteste dei commercianti

Da gennaio il parcheggio di via Guidarelli a Ravenna si pagherà di notte e nei weekend

RAVENNA. Un cartello giallo con una scritta nera, citando De André, è quello che da ieri circola sui gruppi Facebook di Ravenna e annuncia la fine della tariffa parzialmente gratuita per il parcheggio di via Guidarello Guidarelli che da gennaio diventerà a pagamento anche dalle 20 alle 8 del mattino e durante il weekend.

In attesa che Azimut faccia comunicazioni ufficiali la decisione ha già scatenato un dibattito piuttosto acceso in rete, anche perché in molti ricordano come nel 2015 Comune e la stessa Azimut annunciarono prima l’intenzione di far pagare la sosta ininterrottamente ma poi, dopo la protesta delle associazioni dei commercianti, lasciarono una finestra temporale gratuita, anche per la concomitante chiusura del parcheggio di piazza Kennedy.

Le tariffe

Tuttavia le tariffe saranno abbassate rispetto a quelle attualmente in vigore: dal 7 gennaio si pagherà 1,20 euro all’ora dalle 8 alle 20 e dieci centesimi all’ora dalle 20 alle 8 del mattino.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c