RAVENNA

13/11/2018 - 05:30

Ravegnana, dopo il crollo deviazioni e disagi. Bus sbaglia strada due volte tra Ravenna e Forlì

L’autista ha dovuto chiamare la centrale per ritrovare la rotta. Start Romagna conferma il disguido, ma specifica: "Ritardi solo per una corsa"

Ravegnana, dopo il crollo deviazioni e disagi. Bus sbaglia strada due volte tra Ravenna e Forlì

RAVENNA. Come prevedibile la chiusura della Ravegnana continua a creare non pochi disagi, specialmente a coloro che viaggiano con gli autobus nella tratta Ravenna-Forlì e viceversa. Nei giorni scorsi le critiche sono arrivate a pioggia, specialmente per via degli orari immutati dei bus, che avevano condotto molti studenti universitari ad arrivare in ritardo alle lezioni. Orari immutati nonostante il percorso per raggiungere le due città si sia inevitabilmente allungati e non di poco. Ieri mattina, a quasi tre settimane dal cedimento della centrale idroelettrica alla chiusa San Bartolo, incidente che ha comportato la chiusura della Ravegnana, Start Romagna ha finalmente attivato le nuove tratte e i nuovi orari per il trasporto da una città all’altra. Ma è subito polemica. A far discutere, in particolare, è stata una lettera comparsa sul sito ravennanotizie.it, dove un genitore ha raccontato la rocambolesca mattinata vissuta dal figlio. Salito sul bus in partenza alle 6.48 da piazza dei Caduti, il giovane sarebbe dovuto arrivare in Stazione a Forlì alle 7.40. Peccato che in realtà sia arrivato solo alle 8 in punto, perché il conducente dell’autobus per ben due volte ha sbagliato la strada. Per ben due volte si dovuto fermare chiedendo informazioni alla centrale di Start Romagna su dove andare, la prima volta a Borgo Montone e la seconda nei pressi del Centro Iperbarico. Alla fine l’autista è riuscito a trovare “la strada di casa” e a proseguire il viaggio senza ulteriori intoppi.

Caso isolato

Da Start Romagna non hanno problemi a confermare il disguido di ieri mattina, specificando però che si è trattato di un singolo errore, dato che tutte le corse successive hanno rispettato gli orari come da programma. Certamente è anche vero che il primo giorno di modifiche è anche il più complesso per gli autisti. Tuttavia da Start Romagna non hanno alcuna intenzione di trovare scusanti. Va ricordato che proprio ieri sono entrati in vigore tutti i nuovi orari e tratte per la linea che viaggia da Ravenna a Forlì (ogni informazione è disponibile sul sito internet di Start Romagna). L’agenzia Amr ha impiegato quasi tre settimane per impartire le nuove direttive alla società che si occupa materialmente dei trasporti ravennati, ma adesso non si dovrebbero verificare altri disagi.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c