RAVENNA

12/10/2018 - 06:19

Morto il 90enne investito in bici a San Pietro in Campiano

Letali le lesioni riportate nello scontro con la vettura mercoledì mattina

Investito in bici a San Pietro in Campiano, gravissimo 92enne

I rilievi dell'incidente (foto Massimo Fiorentini)

RAVENNA. Non ce l’ha fatta Quinto Saporetti, il ciclista 90enne di Forlimpopoli, ma residente a Bastia, che mercoledì mattina è stato investito a San Pietro in Campiano. L’uomo era ricoverato al Bufalini di Cesena in seguito ai gravi traumi subiti nell’incidente e ieri mattina è deceduto. Lo scontro si era verificato all’incrocio tra le via Petrosa e Ripa, subito fuori dal centro abitato. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia municipale, che mercoledì era intervenuta sul posto per i rilievi, il ciclista era fermo sul lato destro della strada, in sella alla sua bicicletta con pedalata assistita. A quel punto alle sue spalle sarebbe sopraggiunta un’auto che, non accorgendosi in tempo che Saporetti si stava spostando sulla sinistra, l’avrebbe colpito in pieno. Al volante della Kia Carnival c’era una una 55enne residente a Bastia, che è stata a sua volta trasportata al pronto soccorso sotto choc per accertamenti, ma senza aver riportato ferite o traumi. Entrambi i veicoli sono stati sequestrati e nei confronti della donna sono stati disposti degli esami da parte del pm Marilù Gattelli, al fine di capire le condizioni della 55enne al momento dello scontro. L’anziano era invece stato trasportato d’urgenza con l’elicottero all’ospedale di Cesena, dove però nella primissima mattina di ieri ha perso la vita.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c