FAENZA

11/08/2018 - 16:39

Poligamo per denaro, 41enne di Faenza si presta a matrimoni combinati per problemi economici

Denunciato dalla polizia , doveva sposare una 20enne marocchina. In passato si era "accasato" con una cinese

Poligamo per denaro, 41enne di Faenza si presta a matrimoni combinati per problemi economici

FAENZA. Poligamo, ma per amore dei soldi. La Polizia ha infatti denunciato un 41enne napoletano residente a Faenza per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in concorso con due donne, madre e figlia, originarie del Marocco. Gli agenti del Commissariato manfredo hanno infatti appurato che l'uomo, in procinto di convolare a metà luglio a nozze con la più giovane, 20 anni, poco tempo prima aveva presentato le pratiche per sposarsi con un’altra persona, anche se poi il matrimonio non era andato in porto. Da successivi accertamenti è poi emerso che oltre a risiedere in città con un'altra donna italiana, alcuni anni fa aveva contratto matrimonio a Napoli con una cittadina di origine cinese, matrimonio poi sciolto alcuni mesi dopo. Con alle spalle diversi precedenti di polizia per vari reati, tra cui favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in concorso, furto, sequestro di persona, false dichiarazioni a pubblico ufficiale, il 41enne ha "confessato" che per problemi economici si era indotto a percorrere la strada del "matrimonio combinato". Oltre a lui, nei guai è finita anche la "sposa", risultata in Italia dallo scorso marzo e denunciata perché irregolare sul territorio nazionale oltre alla madre, a sua volta indagata per tentato favoreggiamento alla permanenza nel territorio nazionale di straniero irregolare.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c