RAVENNA

11/08/2018 - 15:27

Battaglia vinta sulla piscina a Ravenna. «Finalmente rispetterà gli orari»

Il sabato e la domenica aprirà alle 8, come da capitolato, anziché alle 10. L’esultanza di Panizza

Battaglia vinta sulla piscina a Ravenna. «Finalmente rispetterà gli orari»

RAVENNA. Esulta con una nota polemica il consigliere comunale del Gruppo Misto Emanuele Panizza, sull’apertura della piscina comunale il sabato e la domenica, che anticiperà l’orario alle 8 (come previsto dalla convezione) anziché alle 10. «Finalmente si sono mosse le acque stagnanti della piscina comunale di Ravenna – esordisce –. A seguito della nostra segnalazione che non venivano rispettati gli orari previsti nel capitolato, l’assessore allo Sport e il dirigente di riferimento sono intervenuti».

Il consigliere lamenta la lentezza nell’attuare il cambiamento di orari, dato che «è trascorso un mese e mezzo da quando è stato sollevato il caso». E aggiunge: «La società che gestisce la piscina conferma di non essere in grado di aprire alle 8 anziché alle 12 il lunedì come impropriamente fa attualmente. Apertura che verrà invece garantita al via della stagione invernale dopo i consueti lavori di ordinaria manutenzione che inizieranno lunedì 27».

Panizza informa che «la data di riapertura verrà definita in un prossimo incontro con l’amministrazione comunale e la società Nuova Sportiva. L’assessore Fagnani, che ringraziamo, si è fatto garante di tenere la situazione sotto la lente d’ingrandimento». Tuttavia, riflette il consigliere, «è una vittoria di Pirro. Da questa vicenda ne esce sconfitto il Comune di Ravenna, la società Nuova Sportiva e soprattutto la cittadinanza ravennate. È grande il rammarico che per tanti anni non si è usufruito della piscina comunale come si sarebbe potuto e dovuto fare».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c