RAVENNA

30/07/2018 - 22:01

Giovanissime rubano vestiti all’Ovs

Appena oltrepassate le casse, gli addetti hanno richiesto gli scontrini della merce nascosta dentro capaci borse

Armi non denunciate, scoperto dalla polizia

RAVENNA. La polizia di Stato ha arrestato una giovane ravennate 18enne che con un’amica minorenne ha rubato domenica sera diversi vestiti all’interno dell’Ovs all’Esp. La ragazza è stata notata dalla sicurezza mentre faceva la spola tra gli scaffali e il camerino prova, uscendo senza alcun capo in mano, così come la sua amica minorenne. Appena oltrepassate le casse, gli addetti hanno richiesto gli scontrini della merce nascosta dentro capaci borse. Arrivati gli agenti, sono stati rinvenuti nelle borse forbici e coltello da cucina usati per asportare le placchette antitaccheggio. La 18enne è stata arrestata e la minore denunciata in stato di libertà e riaffidata ai genitori. Ieri mattina nel processo per direttissima, il giudice Corrado Schiaretti ha convalidato l’arresto, disponendo il risarcimento e i lavori socialmente utili per la giovane, in attesa del processo a fine settembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c